CHÂTEAU GUIRAUD IN SETTE ANNATE

Verticale di un grande vino
CHÂTEAU GUIRAUD IN SETTE ANNATE
1989-1990-1995-1996-1997-2005-2008
VENERDÌ 8 MARZO - ORE 21.00
PALAZZO TRAUTMANNSDORF, VIA DEL SUFFRAGIO, 3  - TRENTO

Una speciale verticale di un’eccellenza all’interno dell’affascinante denominazione del Sauternes:  Château Guiraud, uno degli 11 Sauternes classificati Premier Cru classè nel 1855 ed il primo certificato Bio della denominazione.

Originariamente conosciuta come La Maison Noble du Bayle, lo Château Guiraud ottenne nel 1855 la classificazione come Premier Cru. L'etichetta nera, ancora in uso oggi, è uno dei più antichi e originali disegni nella regione di Bordeaux ed è rimasta sostanzialmente invariata negli anni. 

L’era moderna per la tenuta è iniziata nel 2006 quando Château Guiraud è stato acquistato da una un industriale, Robert Peugeot e tre noti vignaioli di Bordeaux, Olivier Bernard, Stephan Von Neipperg e  Xavier Planty. La condivisione della passione per i vini, per la gastronomia e per la natura ha permesso un accordo immediato sull'etica della qualità e la filosofia dello Château.

I nuovi proprietari danno allo Château un’impronta biologica spinti dal desiderio di preservare la biodiversità locale e promuovere metodi ecologici. Château Guiraud è per diversi aspetti un precursore della viticoltura sostenibile e impiega processi ecologici al 100%: siepi composte da diverse specie di piante, il terreno tra i filari delle viti è naturalmente erboso, i siti di nidificazione degli uccelli sono protetti e sono stati installati speciali "alveari" per favorire la presenza di insetti impollinatori.  Nel 2011 Château Guiraud ha ottenuto l'ambita certificazione biologica ed è il primo tra i Sauternes ad averla.

Il vigneto di 128 ettari di Château Guiraud è piantato al 65% di Semillon e al 35% di Sauvignon Blanc. Il terroir di Chateau Guiraud è una miscela di sabbia, ghiaia, argilla, terreni calcarei. In media le viti hanno circa 40 anni e il vigneto è piantato con una densità di vite di 6.500 viti per ettaro.

Venerdì 8 marzo a Palazzo Trautmannsdorf sarà il presidente Mariano Francesconi a guidarci nella degustazione di sette annate di questo grande vino, il più maturo ha 30 anni.

 

I millesimi in degustazione:

Château Guiraud 1er Cru classè dal 1855

1989 – 1990 – 1995 – 1996 – 1997 – 2005 – 2008

 

Contributo di partecipazione: € 60,00 

Per info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Iscrizione vincolante, non si accetteranno disdette dopo la prenotazione.

Si prega di portare la valigetta con i calici personali.

Go to top