Venerdì 16 dicembre 2016 ore 20.30  -  Trento, Palazzo Trautmanndorf, via del Suffragio, 3

JURANÇON

singolarità e tradizione in una storica appellazione ai piedi dei Pirenei francesi

Un migliaio di ettari distribuiti nelle vicinanze di piccoli villaggi collegati tra loro da strette e tortuose strade di montagna. Felci, querce, graziose e curate casette con giardini e piccoli frutteti, qua e là suggestivi e soleggiati pendii vitati.

Qui, da singolari vitigni, si producono gli unici vini dolci del mondo ottenuti da surmaturazione e vendemmia tardiva senza la presenza della muffa nobile.

In questa serata avremo la possibilità di conoscere il territorio, raccontato da un vero conoscitore delle tante sfumature di Francia, Mariano Francesconi, che condurrà la degustazione di nove vini, di cui uno secco, in una rarissima panoramica, forse per la prima volta in Italia. 

In degustazione:

Geyser  -  2015  -  (P. e G. Manseng, Courbu, Camaralet, Lauzet)  -  Domaine Cauhapé

Hors Piste   -   2014  - Domaine Nigri  -  Jean Louis Lacoste

Sanflorada  -  2014  -  Domaine Haugarot  -  J.Pierre Proharam

Uroulat  -  2013  -  Domaine Clos Uroulat  -  Charles Hours

Symphonie de Novembre  -  2012  -  Domaine Cauhapé  -  Henri Ramonteau

La Juscle  -  2012  -  Domaine Vignau  -  Michel et Antonin Valton

Les Jardins des Babylone  -  2011  -  L.Benjamin Dagueneau – Guy Pautrat

Confit dè Manséng  -   2009  -  Domaine Guirardel  -  F. & J.  Casaubieilh

Quintessence du Petite Manseng - 1993  -  Domaine Cauhapé  -  Henri Ramonteau

 

Si ricorda di portare la valigetta dei calici.

Contributo di partecipazione: € 40,00

Prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Go to top