Menu

Prima Lezione: Analisi sensoriale del cibo e del vino

- Alimenti e principi nutritivi: composizione in funzione delle caratteristiche organolettiche.
- Cenni relativi all’influenza dei diversi sistemi di cottura e di conservazione sulle caratteristiche organolettiche dei cibi.
- Ripasso della tecnica della degustazione del vino e terminologia AIS.
- Riconoscimento delle diverse sensazioni organolettiche con assaggi di pane senza sale, grissino salato o aromatizzato, olio extra vergine di oliva, pesto alla genovese, formaggio a crosta fiorita, fettina di speck, biscotto con frutta secca o con gocce di cioccolato.
- Degustazione di uno Spumante Metodo Classico o Franciacorta.

Seconda Lezione: Tecniche di abbinamento cibo-vino

- Cenni sull’evoluzione dell’abbinamento cibo-vino. Valutazione delle caratteristiche organolettiche dei cibi in base alla loro composizione.
- Terminologia e scheda AIS di valutazione sensoriale del cibo. Scheda AIS di abbinamento cibo-vino.
- Abbinamento di pane con burro e con olio extra vergine di oliva e di pecorino stagionato con un vino bianco di buona evoluzione e un vino rosso giovane e vivace.

Terza Lezione: Uova e Salse

- Uova: composizione, caratteristiche organolettiche e utilizzo in cucina.
- Burro e altri condimenti grassi.
- Salse: classificazione, preparazione e caratteristiche in funzione dell’abbinamento.
- Abbinamento di frittata con patate, uovo sodo con maionese e con salsa verde con un vino rosso e uno bianco, entrambi giovani.

Quarta Lezione: Condimenti, Erbe Aromatiche e Spezie

- Oli di oliva: classificazione, caratteristiche e degustazione. ceto e Aceto balsamico tradizionale.
- Erbe aromatiche e spezie: caratteristiche e loro utilizzo in cucina.
- Degustazione di due tipologie di oli extra vergine di oliva (con pane neutro).
- Abbinamento di una frittata con erbe aromatiche e una scaglia di grana con Aceto Balsamico Tradizionale con un vino rosso evoluto e un vino bianco giovane.

Quinta Lezione: Cereali

- Sfarinati di frumento, pane e paste alimentari: classificazioni e caratteristiche organolettiche. Riso ed altri cereali. Mais e polenta.
- Abbinamento di insalata di riso senza sottaceti e pasta al forno gratinata con un vino rosso vivace ed un vino bianco giovane.

Sesta Lezione: Prodotti della pesca

- Pesci, crostacei e molluschi: composizione, classificazione e caratteristiche organolettiche. Valutazione della freschezza e tecniche di cottura.
- Abbinamento di insalata di mare/polpo con patate ed una tartina al salmone con uno Spumante Metodo Classico o Franciacorta ed un vino bianco maturo.

Settima Lezione: Carni Bianche, Rosse e Selvaggina

- Carni: composizione, classificazione e caratteristiche organolettiche delle diverse tipologie di carni.
- Abbinamento di insalata di pollo e spezzatino di manzo con un vino bianco giovane ed un vino rosso maturo.

Ottava Lezione: Prodotti di Salumeria

- Salumi ed insaccati: classificazione, produzione e caratteristiche organolettiche.
Abbinamento di prosciutto crudo, speck (o altro salume affumicato) e salame molto aromatico/speziato (es: finocchiona, salame all’aglio o altro…) con uno Spumante Metodo Classico/Franciacorta Rosé e un vino rosso giovane e vivace.

Nona Lezione: Funghi, Tartufi, Ortaggi e Legumi

- Funghi: classificazione, composizione e caratteristiche organolettiche. Tartufi: classificazione, composizione e caratteristiche organolettiche.
- Abbinamento di insalata di funghi crudi con olio extra vergine di oliva, funghi trifolati (olio, aglio e prezzemolo) e verdure alla griglia con un vino bianco semiaromatico maturo e un vino rosso giovane.

Decima Lezione: Formaggi

- Cenni sulla composizione del latte. Formaggi: produzione, classificazione e caratteristiche generali.
- Abbinamento di mozzarella di bufala campana e di un formaggio a crosta lavata con un vino bianco semiaromatico ed un vino rosso giovane.

Undicesima Lezione: Formaggi II

- Particolari tipologie di formaggi. Il servizio del formaggio e gli abbinamenti.
- Abbinamento di Parmigiano Reggiano e gorgonzola naturale con un vino rosso maturo ed un liquoroso.

Dodicesima Lezione: Dolci, Gelati e Frutta

- Le principali paste di base. La pasticceria secca e fresca. I gelati ed i dessert a base di frutta.
- Abbinamento di una crostata (con marmellata/frutti di bosco/frutta fresca/frutta secca) e di un dolce alla crema con uno Spumante Dolce Aromatico ed un Passito.

Tredicesima Lezione: Dolci al cioccolato

- Il cacao. I dolci al cacao. Il cioccolato: produzione, tipologie e diverse caratteristiche organolettiche.
- Abbinamento di un dolce al cioccolato e di due tipologie di cioccolato fondente con un Passito importante ed un Liquoroso o Aromatizzato Dolce.

Quattordicesima Lezione: Cena Didattica

- Riepilogo dei principi, della tecnica e della scheda di abbinamento cibo-vino.
- Abbinamento delle diverse portate di una cena (almeno quattro: antipasto, primo, secondo, dessert) con differenti tipologie di vino

Go to top