Menu

Eventi Ais Trentino 2011-2012

Venerdì  30 Settembre 2011 - Trento

NOBILTÀ TRENTINA... SAN LEONARDO... VERTICALE DI DIECI ANNATE 

Il primo appuntamento l'abbiamo dedicato ad uno dei prodotti più nobili della viticoltura trentina: il “San Leonardo” dei Marchesi Guerrieri Gonzaga.

In degustazione ben dieci annate- tra le migliori degli ultimi decenni- di uno dei vini “bordolesi”, per storia e blasone, più importanti d'Italia  : 1988, 1990, 1993, 1995, 1996, 1997, 1999, 2001, 2003, 2004.  

A spiegare ai partecipanti la storia e i segreti di questo straordinario prodotto della terra trentina è stato con noi il Marchese Carlo Guerrieri Gonzaga, proprietario della Tenuta e artefice del San Leonardo.

Venerdì  14 Ottobre 2011 - Trento

ABBINAMENTO CIBO VINO ... BAGÒSS E CASTELLO DI FONTERUTOLI  Chianti Classico Riserva Docg... 

L’Italia è un Paese che offre una ricchezza enogastronomica senza pari nel mondo: molte di queste eccellenze sono conosciute dentro e fuori i confini nazionali, altre godono di una fama più limitata, ma non certo di inferiore qualità. Ideale, per valorizzare fino in fondo questo patrimonio inestimabile,  incrociare storie e tradizioni di terre diverse per creare abbinamenti inusuali ma di altissimo valore.

A.I.S. Trentino ha proposto, appunto, una originale serata di degustazione, con protagonista il “Castello di Fonterutoli” Riserva, vino che rappresenta un punto di riferimento per tutto il Chianti Classico. Sei le annate degustate 1995, 1996, 1997, 1998, 1999, 2001 che abbiamo abbinato a sei espressioni, diverse per alpeggio e stagionatura, di Bagòss, straordinario ed unico formaggio già apprezzato dai Dogi della Serenissima, tanto da permettere di impreziosirlo con l'aggiunta di nobili pistilli.

Domenica 23 ottobre 2011 - Aldeno

LA VERTICALE DI UN GRANDE VINO:  CHÂTEAU PHÉLAN SÉGUR  A MONDO MERLOT... 

Anche quest'anno la nostra Associazione era protagonista a Mondo Merlot con una degustazione verticale.    Abbiamo proposto lo Château Phélan Ségur, classificato Grand Cru Bourgeois Exceptionnel nel 1855. 

Questo St. Estèphe di lunga tradizione ha notevolmente migliorato, negli ultimi decenni, il suo livello qualitativo, risultando tra i più interessanti della denominazione. 

Accanto a due annate classiche e godibili come il 2002 ed il 2006, in degustazione ci furono anche il frutto di tre grandi millesimi per il Mèdoc: 1990, 1996 e 2005. 

Sabato e domenica 19 - 20 novembre  2011- Rovereto

NATURA MENTE VINO   

Sabato 19 novembre 2011

 

Quando il naturale diventa eccellenza

I vini degustati: 

Puligny-Montrachet 1er cru "Clavoillon" 2007 - Domaine Leflaive 

Goldert Grand Cru Muscat d'Alsace 2002 - Domaine Zind-Humbrecht

Mosel-Saar-Ruwer Scharzhofberger Riesling Spätlese 2008 - Egon Müller

Chapelle-Chambertin Grand Cru 2008 - Domaine J.L.Trapet 

Bierzo Villa de Corullòn 2004  - Descendientes Palacios

Tokaji Aszùesszencia 2006 – Tokaj Pendits  

Domenica 20 novembre 2011 - Rovereto

La particolarità nei vini naturali

 

I vini degustati: 

Ambonnay Grand Cru Champagne Millesime 1995 - Andrè Beufort   

Nosiola 'Fontanasanta' 2008 - Elisabetta Foradori  

Coulée de Serrant 2004 Vignobles de la Coulée de Serrant - Nicolas Joly

Château Chalon 2002, Domaine Berthet–Bondet 

Montepulciano d'Abruzzo 2008, Emidio Pepe

Pagina 1 di 3

Go to top