Barbaresco

IL BARBARESCO

Seminario di approfondimento condotto da Mauro Carosso

sabato 5 marzo 2016

Palazzo Trautmannsdorf  Via del Suffragio, 3 – Trento

 

Dopo l'approfondimento dedicato lo scorso anno al Barolo, come anticipato, dedichiamo ora un Seminario all'altro grande vino di Langa: il Barbaresco.

A raccontarci il territorio e le differenze tra le singole vigne all'interno dei diversi comuni di produzione, anche questa volta, sarà il Referente Nazionale della Didattica, Delegato di Torino, profondo conoscitore della Langa, Mauro Carosso.

Il programma della gironata:

Ore 9.30  -  Parte Prima

Comune di Barbaresco

Barbaresco Pajè Vecchie Viti 2010 -  Roagna

Barbaresco Camp Gros Martinenga 2003 -  Marchesi di Gresy

Barbaresco Riserva Asili etichetta Rossa 2000 - Bruno Giacosa (da Magnum)

Barbaresco Asili 1997 -  Ca' del Bajo

Barbaresco 1997 -  Gaja (da Magnum)

Barbaresco Pajè 1999 -  Roagna

Barbaresco Vigneto Cole 1995 -  Moccagatta

Ore 12.30  -  Pausa pranzo 

Menu:

Tartare di Fassona marinata su crema di fagioli 

Risotto Acquerello mantecato al Barbaresco (preparato dal Ristorante Il Libertino di Trento)

Ore 14.00  -  Parte Seconda

Comune di Neive e Treiso

Barbaresco Cottà 2006 -  Sottimano (da Magnum)

Barbaresco S. Cristoforo 2004 -  Elio Filippino

Barbaresco Tulin 2003 -  Pelissero

Barbaresco Riserva Valeirano 2003 -  La Spinetta (da Magnum)

Barbaresco Bernardot 2000 -  Ceretto

Barbaresco Vigneto Gallina 1997 -   La Spinetta

 

Al termine una piccola e prestigiosa verticale di tre annate del Barbaresco Vigna S. Stefano Menzione Albesani  - Monopolio del Castello di Neive

Barbaresco Vigna S. Stefano (Albesani) 1998

Barbaresco Vigna S. Stefano (Albesani) 1999

Barbaresco Vigna S. Stefano (Albesani) 2001

 

Chiuderemo poi con l'assaggio di un'ottima e rara espressione di Murazzano e Castelmagno d'alpeggio in due diverse stagionature.

In sala saranno a disposizione tre bicchieri per partecipante;  per poter confrontare e cogliere l'evoluzione nel calice dei vini ognuno è libero, e suggeriamo vivamente, di portarsene degli altri.

A tutti i partecipanti verrà data la nuova mappa relativa alle Menzioni Geografiche Aggiuntive (Vigneti)  della denominazione Barbaresco.

Go to top